Bando “Creazione e sviluppo di attività extra-agricole”- Op. 6.4.1

L’intervento prevede il sostegno ad imprese agricole che intendono realizzare investimenti finalizzati allo svolgimento di attività complementari a quelle di produzione, così da garantire integrazione di reddito e pertanto mantenimento dell’attività complessiva dell’azienda. Con questa Operazione il G.A.L. intende agevolare l’innovazione nel sistema dell’offerta turistica locale andando a supportare, in via prioritaria, lo sviluppo di attività e servizi legati alla migliore fruizione degli itinerari e alla loro integrazione con le risorse locali.

Le attività comprese nel sostegno sono le seguenti:

  • attività agrituristica ed attività di ospitalità rurale familiare;
  • attività ricreative e comunque connesse alla fruizione turistica connessa all’attività agrituristica (maneggi, aree gioco, ecc.);
  • attività di tipo culturale legate alle tradizioni locali (laboratori di cucina, laboratori di tipo artigianale, ecc.) finalizzati all’arricchimento dell’offerta, con particolare riferimento al turismo esperienziale;
  • servizi al turista con particolare riferimento al cicloturismo e al turismo outdoor (affitto/manutenzione biciclette, aree di sosta, ecc).

Le risorse pubbliche disponibili per la realizzazione di questi interventi ammontano a € 150.000. I progetti possono andare da un minimo di 10.000 euro ad un massimo di 75.000 euro di investimento, con una percentuale di contributo pari al 40% (l’intensità del sostegno è aumentata al 50% per i giovani agricoltori).

DATA DI PUBBLICAZIONE: 11 novembre  2019

SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE TELEMATICHE DI CONTRIBUTO: 31 gennaio 2020 ore 12,00

Bando Op.6.4.1

 

(altro…)

Bando “Interventi di riqualificazione degli elementi tipici del paesaggio e del patrimonio architettonico rurale” – Op. 7.6.4

Con questo Bando il G.A.L. intende sostenere il recupero e la conservazione di beni architettonici e culturali, nonché manufatti antropici ed elementi costitutivi del paesaggio, con finalità di fruizione pubblica permanente.

Tutti gli interventi dovranno essere orientati a:
✓ rendere accessibili i beni recuperati, per la loro fruizione da parte del pubblico
✓ mettere in rete i beni, nell’ambito di itinerari di visita e di fruizione, in grado di collegare tra di loro i diversi luoghi identitari del territorio
✓ riqualificare i beni ai fini di un loro migliore inserimento nel contesto paesaggistico, valorizzandone la percezione
✓ legare le azioni di recupero al rispetto di precisi canoni, come definiti e documentati nel “Manuale per il recupero del patrimonio architettonico e del paesaggio”.

Il presente bando è riservato a:
a) enti pubblici (Comuni), proprietari dei beni o aventi titolo ad intervenire sugli stessi;
b) Enti e istituzioni di carattere privato senza scopo di lucro e aventi personalità giuridica a seguito di registrazione presso appositi registri, proprietari dei beni o aventi titolo ad intervenire (associazioni, fondazioni, parrocchie, ecc ).

Le risorse pubbliche disponibili per la realizzazione di questi interventi ammontano a € 1.126.814,00 di cui € 950.000,00 a disposizione dei Comuni e la restante parte delle risorse per gli enti e istituzioni di carattere privato di cui sopra. I progetti possono andare da un minimo di 10.000 euro ad un massimo di 80.000 euro di investimento, con una percentuale di contributo pari all’80% per gli enti pubblici e del 60% per gli altri enti.

DATA DI PUBBLICAZIONE: 17 ottobre 2019

SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE TELEMATICHE DI CONTRIBUTO: 29 febbraio 2020 ore 12,00

Bando Op. 7.6.4

Bando Op. 7.6.4_Appendici A – B

Bando Op. 7.6.4 Errata corrige n. 1

Bando Op. 7.6.4 Errata corrige n. 2

(altro…)

Bando “Investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività extra – agricole (piccole e microimprese non agricole)” – Operazione 6.4.2

Il Bando sostiene la creazione e lo sviluppo di attività extra agricole da parte di piccole e micro imprese nell’ambito del turismo rurale in stretta connessione con la strategia del GAL e i percorsi/itinerari di fruizione individuati per gli interventi 7.5.1 e 7.5.2. L’intervento intende agevolare l’innovazione nel sistema dell’offerta turistica locale andando a supportare, in via prioritaria, lo sviluppo di attività e servizi legati alla migliore fruizione degli itinerari e alla loro integrazione con le risorse locali e allo sviluppo del turismo d’impresa.

Le attività comprese nel sostegno sono le seguenti:
1. attività nell’ambito del turismo rurale, in connessione con le specificità locali, comprese le attività di accoglienza, ospitalità e piccola ricettività (alberghiera ed extra-alberghiera) – funzionale alla fruizione degli itinerari nelle aree in cui vi sia carenza di strutture ricettive;
2. fornitura di servizi al turismo (es. punti di accoglienza del turista quali punti di rifornimento per servizi di trasporto a basso impatto ambientale – bici o auto elettriche-, noleggio attrezzature per cicloturismo, organizzazione servizi di trasporto con piccoli mezzi specializzati, percorsi wellness, servizi culturali, educativi e per il tempo libero e lo sport, etc..), la ristorazione;
3. attività ludico sportive indoor e outdoor;
4. attività commerciali che abbiano una specifica connessione alla valorizzazione del territorio e dei suoi prodotti per il turista;
5. attività di artigianato tradizionale (prodotti non compressi nell’allegato I TFUE) che contribuiscano alla valorizzazione turistica del territorio e allo sviluppo del turismo di impresa;
6. attività ad elevato contenuto tecnologico e/o informatico collegate allo sviluppo di nuovi prodotti e nuovi mercati e all’e-commerce, ecc..

Le domande di sostegno devono essere predisposte ed inviate esclusivamente attraverso il servizio “PSR 2014- 2020”, pubblicato sul portale www.sistemapiemonte.it, nella sezione “Agricoltura”.

DATA DI PUBBLICAZIONE: 18 giugno 2019

SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE TELEMATICHE DI CONTRIBUTO: 30 novembre 2019 ore 12:00

BANDO Op. 6.4.2 GAL Terre Astigiane

Errata corrige Bando Op. 6.4.2. Gal Terre Astigiane

Errata corrige 2 Bando Op. 6.4.2. Gal Terre Astigiane

(altro…)