Bando “Creazione e sviluppo di attività extra-agricole “ – Operazione 6.4.1.

Il Bando sostiene sostiene la creazione e lo sviluppo di attività extra agricole da parte di imprese agricole nell’ambito del turismo rurale in stretta connessione con la strategia del G.A.L.e i percorsi/itinerari di fruizione individuati per gli interventi 7.5.1 e 7.5.2.

L’intervento prevede il sostegno ad imprese agricole che intendono realizzare investimenti finalizzati allo svolgimento di attività complementari a quelle di produzione, così da garantire integrazione di reddito e pertanto mantenimento dell’attività complessiva dell’azienda. Con questa Operazione il G.A.L. intende agevolare l’innovazione nel sistema dell’offerta turistica locale andando a supportare, in via prioritaria, lo sviluppo di attività e servizi legati alla migliore fruizione degli itinerari e alla loro integrazione con le risorse locali e allo sviluppo del turismo d’impresa.

Le domande di sostegno devono essere predisposte ed inviate esclusivamente attraverso il servizio “PSR 2014- 2020”, pubblicato sul portale www.sistemapiemonte.it, nella sezione “Agricoltura”.

DATA DI PUBBLICAZIONE: 2 novembre 2018

SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE TELEMATICHE DI CONTRIBUTO: 28 febbraio 2019 ore 12:00

BANDO Op. 6.4.1_GAL Terre Astigiane

Criteri di selezione, estratto del BANDO Op. 6.4.1

(altro…)

Bando “Investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività extra – agricole (piccole e microimprese non agricole)” – Operazione “6.4.2”

Il Bando sostiene la creazione e lo sviluppo di attività extra agricole da parte di piccole e micro imprese nell’ambito del turismo rurale in stretta connessione con la strategia del GAL e i percorsi/itinerari di fruizione individuati per gli interventi 7.5.1 e 7.5.2. L’intervento intende agevolare l’innovazione nel sistema dell’offerta turistica locale andando a supportare, in via prioritaria, lo sviluppo di attività e servizi legati alla migliore fruizione degli itinerari e alla loro integrazione con le risorse locali e allo sviluppo del turismo d’impresa.

Le attività comprese nel sostegno sono le seguenti:
1. attività nell’ambito del turismo rurale, in connessione con le specificità locali, comprese le attività di accoglienza, ospitalità e piccola ricettività (alberghiera ed extra-alberghiera) – funzionale alla fruizione degli itinerari nelle aree in cui vi sia carenza di strutture ricettive;
2. fornitura di servizi al turismo (es. punti di accoglienza del turista quali punti di rifornimento per servizi di trasporto a basso impatto ambientale – bici o auto elettriche-, noleggio attrezzature per cicloturismo, organizzazione servizi di trasporto con piccoli mezzi specializzati, percorsi wellness, servizi culturali, educativi e per il tempo libero e lo sport, etc..), la ristorazione;
3. attività ludico sportive indoor e outdoor;
4. attività commerciali che abbiano una specifica connessione alla valorizzazione del territorio e dei suoi prodotti per il turista;
5. attività di artigianato tradizionale (prodotti non compressi nell’allegato I TFUE) che contribuiscano alla valorizzazione turistica del territorio e allo sviluppo del turismo di impresa;
6. attività ad elevato contenuto tecnologico e/o informatico collegate allo sviluppo di nuovi prodotti e nuovi mercati e all’e-commerce, ecc..

Le domande di sostegno devono essere predisposte ed inviate esclusivamente attraverso il servizio “PSR 2014- 2020”, pubblicato sul portale www.sistemapiemonte.it, nella sezione “Agricoltura”.

DATA DI PUBBLICAZIONE: 1 ottobre 2018

SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE TELEMATICHE DI CONTRIBUTO: 31 gennaio 2019 ore 12:00

BANDO Op. 6.4.2_GAL Terre Astigiane

Criteri di selezione, estratto del BANDO Op. 6.4.2

(altro…)